EPROJETECH TRACKING ON LINE SERVICE - Eprojetech SRL

EPROJETECH TRACKING ON LINE SERVICE

EPROJETECH TRACKING ON LINE SERVICE

EPROJETECH SRL offre un servizio WEB attivo 24 ore su 24, denominato “EPR TRACKING ON-LINE“
che permette di controllare la distanza ed in tempo reale la posizione di un singolo mezzo o di intere flotte.
E’ possibile gestire un vasto parco di autoveicoli fornendo al centro di controllo in tempo reale, oltre alle posizione dei mezzi, anche indicazioni sulla velocità, oppure sul movimento o sulla sosta prolungata.

“EPR TRACKING ON-LINE“ offre la visualizzazione su software cartografico, la tracciatura del percorso eseguito, la creazione di tabulati, la gestione dello storico dei dati, il download dei dati, il calcolo delle distanze, il controllo delle velocità, i tempi di sosta.
In opzione è possibile eseguire anche il controllo di sensori (temperatura, livelli, ecc.) oppure controllare telecamere installate sui mezzi mobili.

“EPR TRACKING ON-LINE“ è un sistema di tracking satellitare completo che include non solo la piattaforma web per la tracciabilità, ma anche i dispositivi da installare sugli automezzi (LOCALIZZATORI) e segue costantemente le esigenze del cliente.

E’ possibile, richiedere delle personalizzazioni, così da poter ottenere il massimo rendimento dal sistema di controllo.

Il software di tracciamento di “EPR TRACKING ON-LINE“ si installa su un PC o su un server collegato ad internet, rendendo così possibile agli utenti la visualizzazione della traccia dei veicoli da qualsiasi parte del mondo.

E’ presente una gestione amministrativa, completa, degli automezzi e degli utenti che accedono al sistema, con la possibilità di impostare i diritti di accesso, modifica o visualizzazione per ognuno di essi.

Il veicolo verrà rappresentato sulla cartina da un palloncino colorato che indica la sua velocità e il suo stato. Possono essere scelti diversi tipi di visualizzazione: STRADALE, AEREA in 2D o 3D.

Il mezzo viene tracciato singolarmente o in gruppo con l’aggiornamento continuo dell’ultima posizione ricevuta.

“EPR TRACKING ON-LINE“ fornisce tutta la reportistica necessaria per l’estrazione e la manipolazione dei dati raccolti.

E’ possibile impostare degli allarmi usando la GEOFENCE o GEOZONE e, tramite l’ODOMETRO, visualizzare le distanze percorse.

 

La visualizzazione dei dati può essere scelta per periodi e per orari usando dei comodi calendari.

Per la georeferenziazione sono supportati i principali servizi forniti da provider già presenti su internet, sia in modo gratuito che a pagamento, qualora sia richiesta una migliore qualità di servizio.

Le mappe supportate sono: Virtual Earth, Google Maps, OpenLayers, MapStraction e GeoServer. Tale elenco non è esaustivo, poiché, grazie alla modularità del software è possibile utilizzare anche servizi di georeferenziazione differenti, in particolare sarà possibile interfacciarsi a sistemi GIS.

“EPR TRACKING ON-LINE“ non si limita solo alla raccolta dei dati, ma può anche scambiare informazioni con i Client installati sugli automezzi , rendendo il sistema un vero e proprio sistema di telecontrollo.

E’ possibile, pertanto, interagire con il mezzo e controllare attivamente i segnali di localizzazione, ad esempio, abilitando o disattivando la funzione di tracciamento.

La connessione GPRS rappresenta il mezzo più economico. Le tariffe sono ormai alla portata di tutti, basta acquistare una SIM per traffico dati a pochi euro per assicurarsi un mese intero di tracking con trasmissione di coordinate ristrette fino a ogni 15 sec.

Pertanto, le aziende che gestiscono flotte di automezzi potranno in maniera economica gestirli senza affrontare esose spese di affitto di apparecchiature e servizi.

Per un privato conoscere la posizione di un mezzo ad una certa ora può avere una rilevanza importante ma esclusivamente di tipo economico, mentre in caso di eventi calamitosi conoscere le forze che agiscono sul campo in contemporanea e poterle gestire al meglio assume aspetti di importanza vitale.

L’uso dei prodotti “ EPR TRACKING ON-LINE “ non si limita esclusivamente al rilevamento della posizione ma si spinge fino al controllo stradale della velocità, allo sconfinamento da una zona delimitata, al controllo dell’automezzo fino ad interagire con il conducente scambiando informazioni.

La localizzazione non deve essere intesa solo come rilevamento istantaneo della posizione, ma anche come archiviazione dei percorsi, i dati sono memorizzati nella memoria del server e potranno essere rielaborati in un secondo momento creando statistiche di percorsi, oppure riproporre una scenario di intervento per analizzare e ottimizzare la risposta all’evento.

PRINCIPALI INFORMAZIONI IN TEMPO REALE INVIATE AL CENTRO DI CONTROLLO

1 POSIZIONE DEI MEZZI
2 INDICAZIONE SULLA VELOCITA’
3 LOCALITA’
4 STATO DEL MEZZO
5 ALLARME DI ZONA
6 CALCOLO DELLA PERCORRENZA
7 RINTRACCIA IL VEICOLO IN CASO DI FURTO heykorean jobs .